Infastidito da musica, lancia molotov

Ha un volto l'uomo che l'altra notte ha tentato di appiccare un incendio nei locali della discoteca Qube, di via di Portonaccio a Roma, lanciando all'interno una molotov. I carabinieri della Stazione Casalbertone lo hanno identificato dopo aver visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza del locale. Si tratta di un 49enne romano, già noto alle forze dell'ordine anche come assuntore di stupefacenti, che abita in un condominio adiacente alla nota discoteca. E' stato denunciato per incendio doloso e danneggiamento. Ai carabinieri ha riferito di aver compiuto quel gesto perché infastidito dalla musica ad alto volume e dai continui schiamazzi dei clienti all'esterno del locale.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rocca di Papa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...